Acerca de

IMG_8468.HEIC

La nostra filosofia

Impariamo a camminare prima di correre. 

Quando guardo un cavallo o un pony, grazioso, muscoloso, potente, sono in ammirazione. Potrei guardarli per ore nel loro pascolo a brucare, caminare, giocare. Il tempo, è quello che oggi non c’è, non abbiamo più tempo di fermarci a pensare, a guardare. Per i nostri figli è ancora peggio, con la scuola, le attività, i media. 

Alla Scuola Pony diamo il tempo ad entrambi per conoscersi, interagire per trovarsi nel qui adesso. Per poter costruire il prossimo passo insieme, prendere quello che c’è da prendere e lasciare il resto dietro di se, senza pressione. 

Insegniamo grazie al metodo Pédagogue Equin® a gestire il cavallo in modo dolce, ed imporsi quando bisogna parlando la sua lingua. Il mio Steppy, nonostante sia piccolo, pesa 150 kg. Per un bambino di 30kg è una forza d’inerzia pari a circa 400kg, detto cosi è ovvio che non si può gestire o tenere con la forza. Insegniamo questa elasticità reciproca che ci permette di collaborare. 

Per progredire in modo corretto, gli equini devono potere essere cavalli ed avere la loro vita da cavallo in branco, all'aria aperta, mangiare quanto bisogna ed essere rispettati nella loro fisiologia e vita di equino. 

Verso un equitazione intuitiva sapendo che la prima domesticazione del cavallo risale a più di 4mila anni fa. L’uomo è sempre stato a contatto con il cavallo, sono convita che siamo fatti per essere insieme e collaborare. Il cavallo lo sa, noi abbiamo dimenticato come fare. Rimettere questo valore nelle nostre vite e utilizzare il sesto senso del cavallo per il nostro benessere è un privilegio.